Roberto Acquaviva

"Credo fortemente nell’ambizione di ITA2030 di lavorare su iniziative sociali che intervengano sulle priorità attuali del Paese, e che creino vantaggio per la collettività.”

Ritratto fotografico di Roberto Acquaviva, Sustainer del movimento ITA2030

Restituire tempo, energia, e passione verso comunità e individui che rappresentano le fondamenta della nostra società. Questo mi ha spinto ad avvicinarmi al terzo settore e al sociale.
In questo percorso sono entrato in contatto con professionisti di enorme valore che fanno del proprio lavoro una missione per aiutare il prossimo, e promuovere un cambiamento positivo nella società.

L’opportunità di lungo termine è di fornire gli strumenti a chi gestisce organizzazioni non-profit per accelerare il loro impatto su larga scala.

Formazione eterogenea, con lauree in Psicologia del Marketing e poi in Economia e Management per la Tecnologia e Media.
Il percorso lavorativo è interamente centrato in ambito digitale: iniziato dallo sviluppo di siti mobile / applicazioni / sistemi di pagamento digitale in uno dei principali gruppi editoriali in Italia, prosegue con la consulenza strategica per progetti di Ecommerce e di trasformazione digitale.
Da molti anni nel settore del “tech”, gestendo team che creano partnership di marketing e prodotto con le più importanti aziende italiane e internazionali del Fashion, Ecommerce, e Travel.

Credo fortemente nell’ambizione di ITA2030 di lavorare su iniziative sociali che intervengano sulle priorità attuali del Paese, e che creino vantaggio per la collettività. Lo fa mettendo a disposizione competenze, risorse, e connessioni dei membri di ITA2030 a servizio delle organizzazioni non-profit con cui collabora.

Ognuno porta esperienze diverse per contribuire a massimizzare l’impatto su larga scala per questo settore; il mio impegno è di supportare nella pianificazione strategica, e nella realizzazione di progetti di marketing digitale, le realtà a sostegno di adolescenti in difficoltà.

Sustainers

Professionisti al servizio della gestione operativa: una vera e propria rete di supporto ai progetti del Terzo Settore.